SHARE


Giovedì ancora bello, da venerdì sera nuovo peggioramento.

a cura di Eugenio Filice

 

L’alta pressione presente sul Mediterraneo centrale, che sta garantendo una fase stabile e soleggiata da alcuni giorni, nelle prossime ore inizierà ad indebolirsi a causa dell’approsimarsi di una perturbazione dal nord Europa pilotata  da un profondo vortice di bassa pressione presente sulla Scandinavia; infatti, il giorno dell’Immacolata la saccattura causerà un peggioramento del tempo sul nord-est e il centro Italia, mentre sulla nostra regione i primi effetti si avvertiranno nella serata.

Tuttavia il clou del peggioramanto, accompagnato da un brusco calo delle temperature, si concretizzerà  nella giornata di sabato 9 con l’arrivo di piogge e nevicate che, inizialmente, saranno intorno ai 1200 mt slm ma che in seguito risulteranno in graduale diminuzione.

Nel corso della serata / notte a cavallo con domenica 10 saranno pertanto possibili imbiancate anche a quote collinari, specie sulla Calabria settentrionale.

Di questo, peró, ne riparleremo meglio nei prossimi articoli.

 

 

Tempo previsto sulla Calabria

Giovedì cieli sereni o poco nuvolosi ovunque. Temperature in leggero rialzo.

 

Venerdì al mattino generali condizioni di cieli sereni o poco nuvolosi ovunque.

 

Dal pomeriggio/sera aumento della nuvolosità sui versanti Tirrenici ed interni della Calabria settentrionale con piogge e possibili nevicate al di sopra dei 1500 mt slm su Pollino e Altipiano Silano. Temperature stazionarie.

 

Mari & Venti

Giovedì mari generalmente poco mossi con debole ventilazione dai quadranti settentrionali.

 

Venerdì il mar Tirreno sarà poco mosso con moto ondoso in deciso aumento nel corso della giornata a causa di venti deboli dai quadranti occidentali in rinforzo graduale; il Mar Ionio sarà poco mosso con venti a regime di brezza



del: 06-12-2017 - Tags: stabile, vortice, scandinavia, calabria, temperature, nevicate