Il Blog di Meteo in Calabria
SHARE


Blog

Focus sul mercoledì di pioggia: versanti ionici in prima linea.

a cura di Fabio Zimbo Siamo al secondo giorno del peggioramento previsto ormai da giorni. Nella giornata di mercoledì 3 ottobre, la goccia di aria fredda, ormai in isolamento rispetto al flusso perturbato da cui ha avuto origine, si troverà sulla Tunisia: ad essa corrisponderà un vortice di bassa pressione al suolo, ubicata sempre nella stessa posizione, che convoglierà sulla nostra regione venti da est. Le precipitazioni, sotto forma di rovesci e/o temporali, pertanto interesseranno le aree maggiormente esposti a tali correnti: quindi le aree ioniche nel loro complesso. Infatti se diamo uno sguardo alle mappa delle precipitazioni cumulate nell'arco delle

Tags: previsioni, meteo, calabria, piogge, modello, alta, risoluzione, ionio, sila, greca, aspromonte, serre, vibonesi [Leggi tutto]

Fredda nottata in Calabria: nuovamente sottozero sui monti.

a cura di Fabio Zimbo   Nuovo risveglio freddo in Calabria anche in questa mattinata di giovedì 27 settembre 2018. Dopo i -0,6° di Botte Donato della notte del 26 settembre, nuovi valori notevoli, non tipici della terza decade di settembre, sono stati registrati nella notte appena trascorsa. In particolare, oltre alle zone di alta montagna, è risultata decisamente fredda la zona delle Serre Vibonesi, in particolare la conca che ospita i paesi di Serra San Bruno, Mongiana, etc. probabilmente a causa di una notturna calma di venti, favorita dalla posizione geografica e dalla particolare orogorafia del territorio che ha schermato le conche dal grecale. DI seguit

Tags: meteo, calabria, temperature, fredde, settembre, 2018, sila, serre, vibonesi, gambarie, botte, donato, serra, san, bruno, mongiana [Leggi tutto]

Venerdì con instabilità pomeridiana sui monti, sabato miglioramento...

a cura di Natale Spadafora e Fabio Zimbo Una saccatura del flusso perturbato principale (che comunque continua a scorrere alle alte latitudini) fra sabato e domenica si estenderà sin verso l'Italia centro-settentrionale tendendo addirittura a isolarsi in una struttura denominata in gergo tecnico "goccia fredda", la quale normalmente apporta tempo instabile. In ogni caso saranno ben pochi gli effetti sulla nostra regione: salvo qualche breve piovasco pomeridiano, infatti, il cielo si manterrà sereno o poco nuvoloso per le giornate di venerdì e sabato.   Venerdì sereno o poco nuvoloso con possibili rovesci pomeridiani sulle zone

Tags: meteo, previsioni, calabria, agosto, 2018, saccatura, peggioramento, rovesci, pomeridiani, sila, pollino, aspromonte, serre, vibonesi [Leggi tutto]

Focus sui temporali di venerdì 3 agosto in Calabria

a cura di Fabio Zimbo Come anticipato nell'articolo di lunedì 30 luglio, sulla Calabria non si è verificata nessuna ondata di caldo eccezionale, come strombazzato da qualcuno, ma solo un periodo di normale calura estiva (solo un po' più afosa).  E come annunciato sempre in quell'articolo, da venerdì 3 agosto, la Calabria si appresterà a vivere una fase caratterizzata da instabilità ancora più diffusa di quella che si è verificata sino ad oggi.  Sulla base delle ultimissime emissioni del modello ad alta risoluzione WRF-EMM2 by meteocenter.it in esclusiva per noi di www.meteoINcalabria.it, anal

Tags: meteo, calabria, agosto, peggioramento, instabilità, piogge, rovesci, temporali, sila, pollino, aspromonte, serre, vibonesi, catena, costiera [Leggi tutto]

Venerdì e sabato miglioramento ma con residua instabilità...

a cura di Natale Spadafora e Fabio Zimbo L’area di bassa pressione attiva sul Mediterraneo centrale, ormai in “cut-off” (ovvero completamente isolata dal flusso perturbato principale atlantico che scorre alle alte latitudini a causa dell’intrusione di un cuneo di alta pressione azzorriana che ha “reciso” il cordone ombelicale che teneva unite le due figure) nelle prossime ore apporterà ancora instabilità residua. L'area di bassa pressione tenderà gradualmente a colmarsi e ad allontanarsi, ma lascerà aperta la strada a correnti più fresche da est che renderanno possibili episodi instabili anche nella giornata di domen

Tags: bassa, pressione, cutoff, colmamento, miglioramento, instabilità, residua, monti, sila, pollino, aspromonte, serre, vibonesi, piogge, calabria, maggio, 2018 [Leggi tutto]

Domenica localmente con venti forti e mari agitati [DETTAGLI]

a cura di Fabio Zimbo   Come annunciato nel focus di ieri, anche la giornata di domenica, soprattutto la prima parte, sarà caratterizzata da venti localmente intensi sulla Calabria convogliati da una depressione che dalla Tunisia tenderà a risalire verso nord. Le aree maggiormente interessate dal fenomeno saranno quelle dei versanti tirrenici nelle ore che vanno dalla mezzanotte sino al primo pomeriggio di domenica. Il clou dovrebbe registrarsi proprio nel primo mattino, come mostrato dalla mappa (in copertina) dei venti al suolo previsti per le ore 7:00 dal modello WRF-EMM2 by meteocenter.it in esclusiva per noi di www.meteoINcalabria.it: nella figura è perimet

Tags: venti, forti, burrasca, litorali, tirrenici, piana, lametina, serre, vibonesi, reggino, moto, ondoso, agitato, bacini, catanzaresi, crotonesi, aprile, 2018, calabria [Leggi tutto]

Venerdì di pesante maltempo sulla Calabria: i dettagli

a cura di Fabio Zimbo   Ormai da giorni staziona sul bacino occidentale del Mediterraneo, per intenderci tra la Sardegna e le Baleari, una massa d'aria instabile caratterizzata da valori medio-bassi di geopotenziale a 500 hPa e ricolma d'aria fredda in alta quota (a circa 5360 m slm abbiamo -30°) che, nell'ambito delle sue dinamiche, ha provocato la formazione di minimi di bassa pressione al suolo che hanno influenzato il tempo calabrese apportando piogge sparse e anche leggere nevicate sui monti oltre i 1100/1200 m slm. Domani, venerdì 23 febbraio, tale massa d'aria tenderà a formare un altro minimo depressionario nell'entroterra libico che poi,

Tags: maltempo, piogge, diffuse, abbondanti, intense, nubifragi, ionio, ionico, serre, vibonesi, catanzaro, aspromonte, sila, piccola, scirocco, neve, febbraio, 2018, calabria [Leggi tutto]

Focus sul maltempo di sabato: piogge diffuse e neve sui monti

a cura di Fabio Zimbo   Come preannunciato ormai da giorni, siamo all'inizio di un peggioramento che avrà il merito di riportare l'inverno (quest'anno a dire il vero un po' latitante) sulla nostra regione. La causa è da ricercarsi in una profonda saccatura in affondo sin verso il nord Africa, capace di generare, a partire dal pomeriggio di oggi, una bassa pressione dinanzi le coste libiche, che tenderà poi a risalire, approfondendosi sempre più, scorrendo sul mar Ionio e andando ad ubicarsi, nella mattina di domani, sabato 10 febbraio, più o meno a metà strada fra la nostra regione e la Grecia con un minimo al suolo di be

Tags: saccatura, bassa, pressione, piogge, diffuse, neve, aspromonte, sila, greca, serre, vibonesi, pollino, basso, Ionio, crotonese, calabria, febbraio, 2018 [Leggi tutto]

Meteo di Domenica e Lunedì: iniziali residui instabili, in miglioramento

a cura di Alfredo De Rose Un blocco di aria gelida staziona tra la Russia Europea e la Lapponia, masse d‘aria fredda si muovono da quest’area verso l’Europa centro-occidentale. Sul nostro territorio, dopo gli ultimi residui instabili nella rpima parte della giornata di domani, si affermeranno condizioni di modesta variabilità con temperature pressoché in linea con i valori medi del periodo. domenica : variabilità diffusa con addensamenti più intesi sui settori tirrenici, specie del Cosentino, dove saranno possibili piogge al mattino. Deboli nevicate sempre al mattino sui rilievi di Pollino, monti dell’Orsomarso, cime più alte del

Tags: freddo, maestrale, calo, termico, nevicate, deboli, pollino, sila, orsomarso, serrevibonesi, variabilità, miglioramento [Leggi tutto]

Martedì con venti localmente intensi, con punte di 'tempesta'! [DETTAGLI & MAPPE]

a cura di Fabio Zimbo   L'arrivo della perturbazione atlantica nella giornata di martedì 2 gennaio, oltre a provocare piogge a carattere temporalesco e nevicate sui monti a quote superiori ai 1200 m slm circa, come da nostro articolo precedente, sarà capace anche di provocare venti intensi che, localmente, come vedremo di seguito, potranno raggiungere velocità considerevoli. Una prima fase clou si avrà nella notte a cavallo fra lunedì e martedì come mostrato dalla mappa, riportata di seguito, dei venti al suolo prevista dal modello WRF-EMM2 by meteocenter.it in esclusiva per noi di www.meteoINcalabria.it: come si vede venti intensi, media

Tags: venti, intensi, forti, scala, beaufort, burrasca, forte, tempesta, aspromonte, serre, vibonesi, coste, ioniche, reggine [Leggi tutto]