Il Blog di Meteo in Calabria
SHARE


Blog

Meteo di venerdì e sabato: in attesa di un nuovo peggioramento a partire dai versanti ionici

a cura di Alfredo De Rose Una perturbazione collegata ad un minimo depressionario in formazione a sud della Sicilia, risalirà verso nord-nordest tra la serata di domani e la giornata di sabato, interessando soprattutto i versanti ionici della Calabria. Le precipitazioni potrebbero risultare localmente abbondanti e tornernno le nevicate sui principali rilievi della regione. Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore. venerdì : iniziali condizioni di cielo  poco nuvoloso a cui seguirà, nel corso della giornata, della variabilità diffusa con annuvolamenti parziali in intensificazione da sud, dalla serata giungeranno piogge sui versanti ionici a parti

Tags: peggioramento, ioniche, rovesci, temporali, neve, aspromonte, serre, sila, reggino, catanzarese, crotonese, minimo, depressionario [Leggi tutto]

Fra domenica e lunedì piogge sulle tirreniche, freddo e deboli NEVICATE sui monti...

a cura di Fabio Zimbo   La pausa concessa dall’autunno ormai sta per volgere al termine: una discesa di aria polare marittima fredda ha infatti dato origine a una saccatura del flusso perturbato principale che nella giornata di domenica genererà una bassa pressione al suolo sottovento alle Alpi. Tale area depressionaria apporterà maltempo soprattutto sulle aree tirreniche con un generale abbassamento delle temperature. Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore. Domenica nuvoloso quasi ovunque con piogge, anche sotto forma temporalesca, che dalla mattinata inizieranno ad interessare i settori tirrenici settentrionali per poi propagarsi, nel corso d

Tags: polare, marittima, fredda, saccatura, minimo, depressione, pioggia, temporali, maltempo, neve, sila, pollino, aspromonte, serre, venti, forti, nord, novembre, 2017, calabria [Leggi tutto]

Martedì nuovo peggioramento con piogge e temporali

a cura di Fabio Zimbo   Dopo il "primo round" di oggi, lunedì 13 novembre, con l'irrompere del fronte freddo collegato a un minimo di pressione al suolo di circa 1000 hPa centrato attualmente (alle ore 19:00) sul centro Italia, generato a sua volta da una profonda saccatura alimentata da masse d'aria d'origine artico-marttima, ecco che martedì 14 novembre nuove piogge potrebbero investire il nostro territorio. E' da segnalare, infatti, sin dalle prime ore del pomeriggio di martedì 14 novembre, la formazione, a largo delle coste ioniche siciliane, di un minimo depressionario di circa 1000 hPa che risalirà velocemente verso nord att

Tags: piogge, grandine, temporali, minimo, bassa, pressione, warm, seclusion, barotropico, baroclino, convezione, calore, latente, neve, aspromonte, mediterraneo, tropicale, ciclone, novembre, 2017 [Leggi tutto]

Mercoledì 26 luglio: focus sulle piogge in Calabria...

La saccatura atlantica che presenta il suo "core" freddo sull'Europa Centrale, nella notte a cavallo fra oggi martedì 25 e domani mercoledì 26 genererà una bassa pressione al suolo con un minimo di circa 1004 / 1005 hPa ubicato, alle ore 8:00 di domattina, sul medio Adriatico. Tale minimo favovirà il richiamo, sulla nostra regione, di venti di ponente (provenienti cioè da ovest).  Alla presenza di tale minimo depressionario, inoltre, si sommerà l'irruzione di aria più fredda in alta quota (circa -12° a 500 hPa cioè circa 5700 m slm) che provocherà una discreta instabilizzazione dell'atmosfera: ed i

Tags: minimo, bassa, pressione, ponente, instabilità, CAPE, LI, temporali, piogge, versanti, tirrenici, cosenza, lamezia, terme, vibo, valentia, orsomarso, luglio, 2017, calabria [Leggi tutto]

Pollino e Sila: RISVEGLIO BIANCO!

Il minimo depressionario che martedì 7 tanto maltempo ha scaricato sulla nostra regione sotto forma di piogge, temporali anche grandinigeni (come sulle Serre Vibonesi), nevicate oltre i 1250 m slm, venti intensi di ponente/maestrale e mareggiate, oggi ha spostato il suo baricentro al largo dello Ionio crotonese. Così facendo il minimo stesso sta convogliando correnti da est-nord-est (con annesso un fronte occluso detto "ritornante") che, scorrendo sul Golfo di Corigliano, e dato il contesto di bassa pressione, hanno permesso la formazione di numerose celle instabili che nella notte hanno abbordato i territori esposti, ovvero la fascia ionica cosentina e il croto

Tags: neve, ritornante, minimo, bassa, pressione, camigliatello, savelli, parco, astronomico, carlomagno, piste, taverna, sila, piccola, pollino, fronte, occluso [Leggi tutto]

Il tempo di martedì e mercoledì: instabilità localizzata e calo termico.

Il pesante maltempo che ha colpito la Calabria nella giornata di ieri, è stato provocato (fig. 1) da un'area depressionaria centrata fra il Canale di Sardegna e le coste nord-africane, che ha convogliato su di noi correnti di scirocco umide ed instabili. Tale bassa pressione è in via di lento colmamento, anche se saranno ancora possibili episodi instabili oltretutto in un quadro generale di diminuzione delle temperature, visto che il minimo stesso, allontanandosi verso est, favorirà il richiamo di più fredde correnti da nord.   Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore. Martedì (2) cieli parzialmente nuvolosi ovunque, con nuvolosit&agrav

Tags: minimo, depressionario, area, bassa, pressione, pioggia, neve, sila, pollino, aspromonte [Leggi tutto]

Aggiornamento: tra martedì sera e mercoledì, nevicate localmente a quote molto basse...

Come preannunciato negli aggiornamenti precedenti, dal pomeriggio di domani martedì 10 gennaio 2017, la Calabria sarà investita da un nuovo peggioramento delle condizioni meteo che, questa volta, anzichè apportare soprattutto gelo, come avvenuto qualche giorno fa, produrrà precipitazioni sotto forma di piogge ma anche di nevicate a quote che localmente saranno molto basse. Tutto questo sarà causato dalla formazione di un minimo di bassa pressione al suolo sul golfo Ligure sin dalle prime ore di martedì. Tale area di bassa pressione al suolo poi, durante il corso della giornata, scivolerà sul basso Tirreno approfondendosi sino a toccare v

Tags: peggioramento, bassa, pressione, minimo, suolo, freddo, gelo, neve, quote, basse, vibo, valentia, catanzaro, cosenza, valle, crati, omotermia, profilo, omotermico [Leggi tutto]

Ed ecco i primi fiocchi di stagione in Calabria!!!

Ed ecco la DAMA BIANCA in CALABRIA!! Come previsto negli articoli di tendenza dei giorni scorsi, e in quelli di dettaglio di ieri sera, nella notte fra martedì e mercoledì, l'irruzione di aria fredda di estrazione artico-marittima, unita all'instabilità favorita da un minimo di bassa pressione generato dal passaggio della saccatura in quota, ha apportato piogge, anche sotto forma di rovesci e/o temporali, su gran parte dei versanti tirrenici calabresi e anche la neve oltre i 1600 m slm su Pollino, Sila e Aspromonte. In figura 1 la foto scattata dalla nostra webcam di Monte Curcio stamattina alle ore 06:30.  

Tags: freddo, neve, artica, saccatura, minimo, piogge, temporali, sila, pollino, aspromonte, monte, curcio, webcam [Leggi tutto]

La neve conquista le quote più basse, crescono gli accumuli in quota

E' in corso un graduale calo della quota neve sui rilievi della regione, gli accumuli ormai partono dai 600 metri e potrebbero ulteriormente scendere fino a 500 metri entro le prossime 2 ore. A seguire, dopo la traslazione del minimo depressionario, irromperanno venti da nord che indurranno una graduale cessazione dei fenomeni a partire dal cosentino. Visto il regime di correnti che si instaurerà in seguito, come più volte precisato nei nostri articoli, le aree che riceveranno precipitazioni di rilevo saranno i versanti nordorientali della sila, il vibonese e il reggino tirrenico. Di seguito riportiamo alcune foto delle principali località calabresi interessati dai

Tags: neve, calo, quota, freddo, gelo, minimo, depressioanrio, traslazione, tramontana [Leggi tutto]

In attesa del "vero inverno", moderato peggioramento da domani

In attesa di ulteriori conferme su quella che sembra essere la notizia "bomba" ormai paventata da giorni, cioè l'irruzione del VERO INVERNO nel fine settimana, non dobbiamo trascurare il tempo dei prossimi due giorni, che subirà un moderato peggioramento con il ritorno della neve sui monti. Infatti, come si può osservare dalla figura 1, il transito di una profonda perturbazione atlantica sul centro europa provocherà, nella giornata di martedì, la formazione di un minimo al suolo tra l'Austria e l'Istria, con conseguente richiamo di umide e fresche correnti nord-atlantiche, che provoche

Tags: pioggia, atlantico, minimo, neve, sila, pollino, aspromonte, mareggiate, mare, agitato, tirreno [Leggi tutto]